Candle in the Wind

Candle in the Wind

08 giu 2013

Il compagno della donna selvaggia


Per amare una donna, il compagno deve amarne anche la natura selvaggia.
Se si prende un compagno che non può o non vuole amare questo lato, sicuramente sarà in qualche modo demolita e lasciata zoppicante a vagare.
Il compagno della donna selvaggia è quello dotato di tenacia e resistenza, che sa inviare la sua natura istintiva a sbirciare sotto la tenda dell'anima della donna e comprendere quel che vede e ode.
Il buon compagno è quello che continua a tornare e non si lascia scoraggiare.

Il compito selvaggio dell'uomo è quello di non abusare di quella conoscenza che ella possiede per impadronirsi della donna, ma piuttosto di apprendere e comprendere la sostanza luminosa di lei, di cui è fatta, e lasciare che ricada su di lui, che lo sorprenda, lo traumatizzi, persino che lo frequenti come fantasma; ma che resti con quella sostanza.

Le farà brillare gli occhi, e farà brillare anche i propri occhi.





10 commenti:

  1. Sai una cosa? Ci ho letto un filo di maschilismo, stavolta, in questo brano.
    Come se si ponesse l'uomo al di sopra, e lui deve "scendere" a capire la donna.

    Sarà che sono io il maschilista :p

    Un abbraccio al pane e nutella,

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki, aspettavo con curiosità un tuo parere su questo post.

      Non è un post maschilista, ma qui si dà atto della "grandezza" dell'uomo Selvaggio... egli è infatti - per usare una terminologia affine alla tua! - "all'altezza" della Donna Selvaggia!

      Ma dato che SEI maschilista, lo hai letto in chiave maschilista! XD

      Un bacio alla fragola e panna,

      § Vassilissa §


      Elimina
    2. Una cosa è certa ,a riprova della generosità della donna. Un bacio alla fragola e panna vale di più di un abbraccio al pane e nutella.
      Ho visto la sfida tra Maria e Serena. La ragazza americana fa paura. Ha uno sguardo da ghepardo. A lei serve un uomo selvaggio. Quindi scartiamo subito Mozzinga.
      Ciao Rose.
      Questo è lo sguardo di Serena:

      http://www.canigatti.net/images//gatti/feliniselvatici/grandifelini/ghepardo/6.jpg

      Elimina
    3. sì in effetti... bello sguardo, è felino... :D

      ciao Gus, ti abbraccio.

      Elimina
    4. Ahaha, si vede che sono proprio inguaribile come maschilista, tanto che vedo il maschilismo pure nelle cose femministe^^

      Moz-

      Elimina
    5. esatto: sei un'inguaribile maschilista.... :D

      Elimina
  2. Ed è così che nell'attesa dell'ideale, la donna selvaggia rimase zitella a vita. ^^
    Qui il concetto è troppo idealistico e sempre un po' inter pares... ma è una visione del tutto soggettiva.

    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah... no Ispy, questa volta ti do ragione!! ;)

      buona domenica!

      Elimina
  3. Alla fine quando ama qualcuno, deve amare tutta la sua esistenza...

    Bellissima anche l'immagine, ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Tittina!

      Grazie sei sempre gentile... ti abbraccio!

      Elimina