Candle in the Wind

Candle in the Wind

04 apr 2013

Silenzio



Ho bisogno di silenzio
come te, che leggi col pensiero
non ad alta voce.
Il suono della mia stessa voce
adesso sarebbe rumore
non parole, ma solo rumore fastidioso
che mi distrae dal pensare.

Ho bisogno di silenzio
esco e per strada le solite persone
che conoscono la mia parlantina
disorientate dal mio rapido buongiorno
chissà, forse pensano che ho fretta.

Invece ho solo bisogno di silenzio
tanto ho parlato, troppo
è arrivato il tempo di tacere
di raccogliere i pensieri
allegri, tristi, dolci, amari,
ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.

Gli amici veri, pochi, uno?
sanno ascoltare anche il silenzio,
sanno aspettare, capire.
Chi di parole da me ne ha avute tante
e non ne vuole più,
ha bisogno, come me, di silenzio.

Alda Merini






8 commenti:

  1. In principio c'era la parola e la parola è venuta tra noi, da parte nostra, all'inizio della nostra storia di crescita ci deve essere il silenzio.
    Il silenzio che ascolta, che accoglie, che si lascia animare.
    L'uomo che ha estromesso dai suoi pensieri, secondo i dettami della cultura dominante, il Mistero che di sé riempie ogni spazio, non può sopportare il silenzio.
    Per lui, che ritiene di vivere ai margini del nulla, il silenzio è il segno terrificante del vuoto.
    Ogni rumore, per quanto tormentoso e ossessivo, gli riesce più gradito; ogni parola, anche la più insipida, è liberatrice da un incubo.
    Tutto è preferibile all'essere posti implacabilmente, quando ogni voce tace, davanti all'orrore del niente.
    Ogni ciarla, ogni lagna, ogni stridore sono bene accetti, se in qualche modo e per qualche tempo riescono a distogliere la mente dalla consapevolezza spaventosa dell'universo deserto.


    Ciao Rose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Gus, il silenzio mette spesso l'interlocutore in difficoltà, a disagio... ma succede perchè in quel silenzio si teme che sia celata la comprensione di tutto quello che pensiamo e stiamo provando.



      Elimina
  2. Il silenzio, ne ho bisogno proprio adesso...
    E' arrivata la primavera?
    Spero che abbiate trascorso una Pasqua serena...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Titti,
      la primavera è finalmente arrivata anche in Sicilia, la temperatura si alzata molto... ma ancora io sento freddo!

      La Pasqua è andata bene, siamo stati in famiglia, a festeggiare la nonna che è uscita dall'ospedale!

      Ti abbraccio

      Elimina
  3. Io amo molto il silenzio, sai?
    Ma amo molto anche la confusione. Però quella bella, un caos positivo, non una cosa che crea disagio.
    Buon silenzio :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Miki, ne abbiamo parlato in un'altra occasione!
      Io preferisco il silenzio al caos, ma mi piace anche quello!

      grazie... ;-)

      Elimina
  4. Tu non sai quanto ti potrei dire sul silenzio, quanto sia speciale e quanto mi abbia fatto capire chi teneva veramente a me, ma dico solo questo: il silenzio mi ha fatto scoprire l'amore :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cose bella che hai scritto...

      grazie

      Elimina