Candle in the Wind

Candle in the Wind

07 ago 2013

Manifestazione Nazionale NO MUOS

Oggi è stata una giornata tutta dedicata al No Muos:
FLASH MOB serale dell'oratorio salesiano e poi seduta consiliare con gli attivisti No Muos.

Faccio un appello a tutti i siciliani che leggeranno il mio blog, da qui ai prossimi giorni: Vi prego di aderire in tanti il 9 agosto, alla manifestazione nazionale No Muos.
Considerate che chi è siciliano ha l'imperativo morale di essere presente, perchè questa istallazione di mega parabole americane è una pericolosa bomba ad orologeria, piazzata non sopra la città di Niscemi, ma di tutta la nostra bella isola. E' pericolosa non solo per noi, ma per i figli, i nipoti, per i posteri che verranno.

Questo non è un dissenso di attivisti "collusi con la mafia", come ci è stato tristemente detto: è il grido d'allarme di una catastrofe di proporzioni immani, è una dichiarazione di guerra alla salute ed alla sicurezza della nostra Sicilia, è un abuso di potere da parte di chi ha vinto l'ultima guerra, è un dovere che si impone e che chiama a partecipare tutti i siciliani che hanno a cuore la vita e la salute della nostra terra.

Manifestazione NO MUOS, 9 agosto 2013, partenza ore 15.00
Da soli, siamo vulnerabili e sottoposti ad attacchi vergognosi.
Ma se saremo uniti, nessuno potrà fermarci.



6 commenti:

  1. Che casino di faccenda!!! Purtroppo anche la regione si è comportata male alla fine.... Sti amerGani se le piazzassero sopra le loro case ste antenne dello spazio, a noi non ci serve altro inquinamento....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier, per questo domani andremo a manifestare pacificamente contro l'ennesimo "scarica barile" istituzionale fatto dall'ARS: firmare la revoca della revoca è un gesto da sconsiderati per chi viene da Gela e sa benissimo cosa significa avere in loco una fabbrica di inquinamento ambientale non indifferente come l'ex ANIC!

      Ma qui si parla di onde elettromagnetiche, è come avere un milione di cellulari attaccati al cervello 24h: danni ai neuroni incalcolabili, altro che è tutto a posto e non c'è pericolo!

      E' una vergogna.........

      Elimina
  2. manifestare contro. E' un dovere.
    Ciao Rose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi andiamo avanti: non permetteremo che la Sicilia diventi una portaerei americana!

      ciao Gus

      Elimina
  3. Postato UNA SETTIMANA FA? La cosa assurda che fino a pochi giorni fa mi dava ancora il vecchio post! Mah!

    Come ho già avuto modo di dirti, battaglia sacrosanta e che appoggio in toto! Fatevi sentire!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah.... proprio io non me lo spiego! -.-'''

      Elimina