Candle in the Wind

Candle in the Wind

19 ott 2012

Sunrise



Non dobbiamo smettere di sognare un mondo più bello.


Voglio pensare che Sunrise rappresenti l'alba di un nuovo giorno. 
Ora siamo avvolti nell'incertezza, 
ma non dobbiamo smettere di sognare un mondo più bello.
Vorrei che queste note donassero a tutti un po' di speranza 

e infondano il coraggio di intraprendere nuove strade.

G. Allevi


8 commenti:

  1. Che bella composizione, molto rilassante e illuminante per certi versi.

    Siamo sempre avvolti nell'incertezza perché viviamo nel presente. Il nostro presente era l'incertezza del passato e il nostro futuro lo è in quanto tale, ma noi dobbiamo davvero esistere in questo istante ed essere dei nobili sognatori ma prudenti allo stesso tempo.

    Ho avuto la fortuna di crearmi dei mondi a mio piacimento nei modi più disparati, e questo per me è un dono che mi rende libero!

    P.S. Nel post del Piccolo Principe vi è il mio commento... è solo che l'ho notato tardi quel post, chiedo venia. ^^

    Ispy

    RispondiElimina
  2. Non è davvero una musica da sogno?
    Sono contenta che Allevi sia tornato con un brano così bello e poetico... ho voluto riportare anche le parole di Allevi perchè sono lo specchio fedele della sua musica: davvero questa melodia dà speranza, mette nel cuore un trepido senso di attesa per il domani che verrà, e chi lo sa? forse potrebbe essere un domani migliore per noi che sogniamo anche di giorno, noi che ci creiamo dei mondi all'altezza dei nostri sogni... ;-)

    ah Ispy, non c'è da scusarti: mi sembrava strano che non avessi scritto nulla, ma poi ho pensato che magari non avessi nulla da dire su quel tema...




    RispondiElimina
  3. A me Allevi non fa impazzire, gli preferisco DI GRAN LUNGA monsieur Roberto Cacciapaglia (che ho pure sentito live XD)
    però apprezzo la tua dedica.
    Smettere di sperare? E perché?
    Certo non è giusto vivere di sole speranze e sogni.
    A volte è necessario proprio aprirsi nuove strade :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cacciapaglia non mi fa impazzire, preferisco Allevi e soprattutto Einaudi, il pianista-compositore non plus ultra per me!

      Non è giusto vivere solo di speranze e sogni, anzi direi che NON SI PUO' proprio "vivere" solo di questi... se no, che vita è??

      Ma penso che la canzone inviti a non abbandonare la capacità di sognare un mondo diverso da quello che viviamo, perchè il domani può sorprenderti sempre, se sei disposto a vedere oltre a quelle vie chiuse in te stesso! :-)

      Elimina
  4. Beh, io credo che il mondo sia già bellissimo com'è ;)

    RispondiElimina
  5. C'è un premio per te sul mio blog: http://unlibroperdueamiche.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Aui, benvenuta nel mio blog
      e grazie per la sorpresa! :-)

      Elimina