Candle in the Wind

Candle in the Wind

03 gen 2013

Memorare



Memorare, o piissima Virgo Maria,
non esse auditum a saeculo,
quemquam ad tua currentem praesidia,
tua implorantem auxilia,
tua petentem suffragia
esse derelictum.

Ego, tali animatus confidentia,
ad Te, Virgo virginum Mater, curro;
ad te venio, coram te gemens, peccator, adsisto.
Noli, Mater Verbi, verba mea despicere,
sed audi propitia et exaudi.

Amen




5 commenti:

  1. Hai rispolverato il latino?
    Oppure hai rispolverato il lato cattolico? :p

    In ogni caso, per quanto questa preghiera sia bella (e pure un poco paracula :p) io mi affido più alle mie forze che alle intercessioni divine... anche perché, qualora esistessero, finora mi hanno dato solo inculate o quasi... ricorda! ;p

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Miki, tesoro, sono felice che tu abbia afferrato il senso della preghiera, e di averti permesso di rispolverare il tuo latino...

    Tesoro, il mio amore per il latino risale ai tempi del liceo classico e si è rafforzato con gli studi universitari... non mi definirei "cattolica" - sai bene come la vivo, ne abbiamo parlato già - ma sai che amo profondamente la Grande Madre (che esiste da molti secoli prima del Cristianesimo, dai tempi aurei delle grandi civiltà matriarcali e sapienziali che veneravano la Grande Dea) e che mi rivolgo a Lei quando ne sento il bisogno... perchè sono una Donna e penso di possedere un antico lignaggio di "numinosità" che discende e deriva da Lei e so che mi ascolta e "non ha mai abbandonato alcuno, che si sia rivolto a Lei..."

    Mi fa piacere che tu l'abbia comunque trovata bella... ma ricordati che io faccio comunque un grande affidamento su me stessa e sulle mie forze! :-)

    RispondiElimina
  3. E' verissimo: Maria (che la tradizione vorrebbe vergine e indifesa, ma è la madre sul Golgota e l'assunta in Cielo) è l'archetipo della Dea Madre che si rinnova... la Natura, la Terra, Sofia...
    Hai ragione, la Madre non potrà mai abbandonare i suoi figli :)

    Spero si sia capito che la mia era una battuta scherzosa, so bene che sei ferratissima in latino (il mio è invece colmo di ruggine... ma grazie per avermelo rispolverato!) e come ti poni verso la vita (con le tue forze) e verso la religione... abbiamo un modo simile di vivere la cosa :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: la religione cattolica ha trasformato la Grande Madre in una creatura indifesa, mite e debole... mentre Lei non è assolutamente così!
      E' una Donna forte, coraggiosa e temibile..! :-)

      Elimina