Candle in the Wind

Candle in the Wind

14 mag 2013

Aqua



In the Light goes down
We'd sit in front of a candle
Laughing loudly
Perhaps we'd sing
You'd wash your hair
We'd embrace each other
and you go to sleep

We are just listening
To what our hearts have to say,
Flowing through life, like Water
Doing what we must, before we die.

Let's remember
This Star assumes your form
Round and warm
Or a cold darkness.

Let's remember
This Star assumes your form
Round and warm  
Or a cold darkness


YOKO KANNO


20 commenti:

  1. ma una laureata, non ha altro da proporre che i copia-incolla? Essi, capisco, anche tu hai troppi blog.
    by by :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul mio blog propongo quello che mi piace: anche canzoni giapponesi, che non tutti conoscono, come questa di Yoko Kanno.

      Non ho altri blog, in verità: chi mi conosce sa che "comunico con le canzoni", ma mi piace molto dire la mia sui blog dei miei amici.

      ciao Sara :)

      Elimina
  2. La vita non è là, la vita non è qua, né là, né qua ma nell'acqua! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah.... anche tu oggi scrivi come me! :D

      L'acqua è la cosa più pura ed importante che ci sia;
      osservarla e meditare su di essa apporta grande giovamento:

      Bisogna essere come l'acqua.
      Niente ostacoli – essa scorre.
      Trova una diga, allora si ferma.
      La diga si spezza, scorre di nuovo.

      In un recipiente quadrato, è quadrata.
      In uno tondo, è rotonda.
      Ecco perché è più indispensabile di ogni altra cosa.

      Niente esiste al mondo più adattabile dell'acqua.
      E tuttavia quando cade sul suolo, persistendo,
      niente può essere più forte di lei.

      Elimina
    2. Beh, non per niente noi, come la Terra, siamo fatti per gran parte di acqua.

      Woda woda, dalle mani scivolata via, senza odore né colore, l'eco del suo nome... cit.

      Elimina
    3. Infatti.
      Anche noi, per nove mesi, viviamo come pesci nell'acqua.

      Elimina
    4. Eggià.
      E per continuare a dirla come i Litfiba, siamo... mondi sommersti tutti da scoprire :)

      Moz-

      Elimina
    5. Mondi Sommersi mi piace tantissimo!
      Daje Miki: sempre frasi dei tuoi Litfiba eh?

      Ma del resto... We all go back where to belong! ;)

      Elimina
  3. Solo il vino supera l'acqua.
    Peste lo colga chi non beve con me.
    Hola Rose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora io brindo insieme a te...

      ciao Gus!

      Elimina
  4. Cara Scarlett, per me condividere una canzone che suscita in te delle emozioni non è affatto un "copia e incolla". Per me è condivisione del bello (forse soggettivo) che in questo caso è più che mai oggettivo per me!
    Un abbraccio

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Manuela,
      sono contenta che tu abbia capito lo spirito del blog... :)

      Benvenuta, ti abbraccio anche io!

      Elimina
  5. L'acqua non mi crea grandi emozioni, soprattutto l'acqua cristallina, limpida e trasparente come può essere quella di un ruscello, di un lago di montagna o del mare di Sardegna... io adoro l'acqua furiosa, adoro i temporali, adoro le piene dei fiumi, le mareggiate dei mari, e, strano a dirsi, i disastri che essa compie... quindi sotto quest'aspetto l'acqua non compare così limpida e pura, bensì torbida, furiosa e inesorabile.

    Solo davanti ad un forte temporale, una tempesta, e magari potessi vederlo in futuro, durante un tornado, sì, solo di fronte a queste manifestazioni spettacolari della natura riesco ad emozionarmi, perché quest'acqua così vitale da cui sgorghiamo, quest'acqua che proviene da una pioggia di comete che ha crivellato la Terra miliardi di anni fa, non solo è così 'versatile' e plasmabile nella sua informe forma, ma si presenta in scenari spesso placidi, delicati e primaverili, ma altrettanto spesso sottoforma di fortunali e tempeste perfette, ed io amo questo secondo aspetto. :)

    Ispy

    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che avessi questo spirito avventuroso...!

      Se mi capitasse di vedere una tempesta o un tornado o mi trovassi coinvolta in prima persona, penso che mi verrebbe un colpo... :)

      ciao caro, sono contenta che tu sia tornato qui...
      ti abbraccio

      Elimina
    2. Credo che tra qualche anno, se avrò un lavoro fisso e qualche euro da spendere, andrò nella tornado alley nell'Ohio per avvistarne uno dal vivo... adoro gli estremi climatici! :D

      Anche io son felice di essere ancora qui. :)

      Ispy

      Elimina
    3. Spero che prima di andare nella Tornado Valley tu abbia voglia di aprire un tuo blog! ;)

      Elimina
  6. Vuoi pubblicizzare in modo simpatico ed originale il tuo blog sul Moz o'Clock? Passa da me dopo la mezzanotte...! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki sono passata dopo avere visto Servizio Pubblico e... c'era la fiera sul MoC!!!! :D

      ok tesoro, aspetterò tranquillamente l'autunno inoltrato... ma tu non essere discolo con le domande per me: ricordati che non amo particolarmente "scoprirmi"... :)

      ti abbraccio

      Elimina
    2. In effetti hanno risposto in tanti e non me lo aspettavo, ma sono contento perché voglio proprio che tutti voi lasciate una traccia ancora più attiva e forte sul mio blog, e farvi una intervista cedendovi un intero post mi è sembrata una cosa simpatica che non stona con lo spirito del Moz o' Clock :)

      Non preoccuparti, comunque: le domande sono tranquille, addirittura anche banali in certi casi.
      Quello che conta è essere sintetici per presentare il proprio spazio agli altri lettori :)

      Moz-

      Elimina