Candle in the Wind

Candle in the Wind

05 apr 2012

Dimenticare - alle porte del Sogno




Dimenticare
Alle porte del sogno, incontrarti e parlare
Dimenticare
Alle porte del sogno, invitarti a ballare
Dimenticare
Ai bordi del cielo, toccarti e volare
Dimenticare
Alle porte del sogno, baciarti e restare

Grazie per avermi spezzato il cuore
Finalmente la luce riesce a entrare
Strano a dirsi, ho trovato pace
In questa palude
Mentre una sera scagliava invece
Musicali Promesse di  Apocalisse
Grazie per l'invito a...

Dimenticare
Alle porte del sogno, incontrarti e parlare
Dimenticare
Alle porte del sogno, invitarti a ballare
Dimenticare
Ai bordi del cielo, baciarti e suonare
Dimenticare
Alle porte del sogno, sposarti ogni giorno

Grazie per avermi spezzato il cuore
Finalmente la luce riesce a entrare
Strano a dirsi ho trovato pace
In questa palude
Mentre una sera scagliava invece
Musicali promesse  di Apocalisse

Grazie per l'invito...  a dimenticare.

17 commenti:

  1. Credo che questa canzone, che adoro particolarmente, non l'abbia mai interpretata per il messaggio che vuole emanare, ma l'ho fatta mia.

    Io sono uno che: 'sai, ieri ho sognato di viaggiare nell'universo******************" biiiiiipp - e immagino, cioè, mi fermo dove voglio e immagino me che viaggio nell'universo parallelo o il nostro, filtro quello di cui ho bisogno e dopo: il silenzio. Magari quell'altro stava per dire: ...'ho sognato di viaggiare nell'universo con un cavallo nero a tre teste...' ma io raccolgo tutto quello di cui ho bisogno, ci sono certe parole o frasi che mi aprono un mondo solo mio.

    Le porte del sogno...le porte del sogno sono importanti, è quel non luogo inteso come non spazio e non tempo in cui ti trovi un secondo prima di entrare in un sogno e un secondo prima di uscirvi...spesso ricordiamo meglio il momento in cui usciamo da un sogno, un momento sempre forte, dolce o ansiogeno che sia.
    Esempio: se sogniamo qualcosa di bello, di piacevole, di passione ecc...quando torniamo nel corpo è come se rientrassimo in punta di piedi, in una danza similare ad una piuma che si possa su un soffice prato, ma se sogniamo un incubo, le cose cambiano, facciamo di tutto per tornare svegli, e non appena ci riusciamo ci sentiamo scaraventati nel nostro corpo come scagliati da un arco come un dardo infuocato, tant'è che il nostro corpo subisce un grosso scossone come fosse stato veramente colpito.
    Questo deve farci riflettere, le porte del sogno sono sottili e fragili, spesso le attraversiamo dolcemente, ma altrettanto spesso, come furie!

    Ispy

    RispondiElimina
  2. Che poi, non so se sia giusto dimenticare del tutto...^^
    Non saprei.
    Certo è vero che ci sono degli effetti positivi in un cuore che è stato spezzato, basta saperli vedere... io credo che certe cose non le dimenticherò mai, e che faranno sempre parte di me, nel bene e nel male... l'importante è ricordare, ricordare che il futuro riserva sempre delle belle sorprese ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Ispy è vero, ognuno di noi interpreta una canzone a modo suo.
    per esempio, questa non mi provoca un effetto negativo.... anzi, la trovo molto bella...
    Le porte del sogno sono invisibili, ed il confine tra sogno ed incubo è spesso impalpabile... ma io la interpreto più che altro metaforicamente: un sogno può anche essere qualcosa di reale e bellissimo, qualcosa che va al di là di ogni aspettativa o desiderio.

    Miki no, non è giusto dimenticare: e ti dirò di più, nessuno ha il diritto di chiedercelo.
    I ricordi sono preziosi, soprattutto quando sono belli ed emozionanti; sono una delle poche cose che sono "intimamente nostre", nessuno può pretendere che noi cerchiamo di rimuoverli!
    Io penso che cercare di dimenticare sia una cosa inutile, perchè certi ricordi sono indimenticabili.

    La verità è che nessuno può portarci via i nostri ricordi... proprio come i nostri sogni. :-)

    RispondiElimina
  4. Scarlett, ricambio qui gli auguri per una Buona Rinascita e soprattutto una BUONA PASQUETTA... tu mi hai scritto di non strafogarmi, io ti scrivo: STRAFOGATI! e' la giornata giusta per quei pranzi di carne superscostumati!!! ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Mikeluzzo, grazie nuovamente... ti ho risposto sul tuo blog poco fa! ^_^

    ahahahahah ma come, ti ci metti anche tu?? ti ho detto che non ho mangiato carne per due mesi e adesso che è finita la quaresima Tu mi istighi a strafogarmi!?!? XD

    ahh ho capito: ti stai vendicando per il commento sui piselli e i cetrioli... :-D

    RispondiElimina
  6. @Scarlett:
    ahaha, guarda, sai che quando ieri abbiamo comprato QUINTALI di carne ho pensato proprio al discorso con te?
    Lo so, è per una questione etica, anche salutistica... ma cazzarola... PASQUETTA = CARNE ;)

    Non dirmi che non l'assaggerai per nulla!
    E allora, per non deludermi totalmente, almeno BEVI!! :)

    PASQUETTA = VINO/BIRRA

    ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pasquetta per me = solitudine assoluta e avanzi di Pasqua...come sempre.

      Ispy

      Elimina
    2. ahahahah Miki allora la coscienza ti rimordeva eh??? :-D
      bene, proprio per non deluderti, oggi ho mangiato una cipollata, che non è esattamente una costina di maiale o della salsiccia, ma era davvero invitante e non ho saputo resistere!!!
      per il resto.... tra pasta, patate, insalate, frittate, bruschette, carciofini, dolci e uova di pasqua.... sono tornata a casa rotolando!!!! :-P

      cmq la giornata è stata molto bella, c'era il sole ed ho fatto una piccola passeggiata con i miei cani e poi....ahh sono diventata "nonna" per l'ennesima volta: la mia Maya ha fatto 4 piccoli micini, tutti scuri e striati!!! ^_^

      no, non ho bevuto nè vino, nè birra.... ma va bene l'amaro dopo pasto? :-)

      e tu? raccontami della tua giornata!

      Ispy mi dispiace di apprendere che tu sia rimasto a casa oggi... nessuna campagna dove andare? nessun invito da parte di amici? mmm, spero sia stata una tua decisione... altrimenti, devi cambiare comitiva!

      vi abbraccio :-)

      Elimina
    3. Cara Scarlett, ci sono persone che ti fanno credere che ti considerano, poi invece faticano ad accorgersi che esisti.
      Mai fidarsi di qualcuno, mai dare a lui parte del tuo cuore, perché tanto dall'altra parte non ci sarà nulla che un accenno, nient'altro che uno sguardo del tutto indifferente, comincio a chiedermi se questo mondo è fatto di persone o di animali, il mio cane è più umano di tante altre persone...non so più cosa pensare.

      Ispy

      Elimina
  7. @Scarlett:
    beh non ti sei risparmiata! ;)
    Ovviamente nemmeno io, visto che abbiamo cominciato la pappa dalle 12 e finito alle 20.
    Ovviamente base carne ;)
    Ma c'erano anche le bruschette col pomodoro per chi ha problemi... etici :p

    E' venuto pure un vucumprà (si chiamava Peppino, LOL) e si è scofanato come un maiale sia la carne sia la birra (chissà, forse era pure musulmano e ora andrà all'inferno! XD) che gli abbiamo offerto.
    La giornata è partita fredda (fino a poche ore prima aveva nevicato, ahahah!) ma si è riscaldata tanto che siamo stati benissimo in giardino a chiacchierare e divertirci^^

    Sono contento per la tua micia... che poi io AMO i gatti al 100%, stanotte ho proprio sognato un micetto piccolo che si divertiva a scocciare un gatto più grande ahaha!

    L'amaro va bene, ma comunque io scherzavo... il vino non l'ho toccato, e la birra giusto per due brindisi... pensa che una intera cassa di birra è rimasta intonsa, per farti capire quanto poco siamo bevitori! ;)
    Preferisco mangiare, decisamente XD

    E oggi, 50 grammi di pasta e una lunga passeggiata... perchè se tu ieri hai rotolato, io sto ancora rotolando :)

    Moz-

    RispondiElimina
  8. ahahahahahahahah Miki devi metterti a dieta, altro che 50 gr di pasta!!! XD

    RispondiElimina
  9. Eehhh,,, esagerata...! La passeggiata mi basta, e il gelato annesso anche XD

    Moz-

    RispondiElimina
  10. Questa melodia ci da l'energia...
    Come stai?
    Io ho preso il raffreddore di fuori stagione ma ora sto meglio...anche perché i fiori dei ciliegi sono troppo belli...
    Tanti auguri di Pasqua anche se in ritardo... spero che sia stata bella...

    RispondiElimina
  11. Miki dopo la passeggiata.... non sarebbe meglio un caffè? XD

    Ciao Titti, grazie per gli auguri, che ricambio di cuore... è stata una festa tranquilla, il tempo è stato clemente e non ha fatto neppure troppo freddo!

    Mi dispiace che tu sia stata poco bene... il momento di passaggio tra le due stagioni è sempre molto delicato, devi fare attenzione a non scoprirti e neppure a coprirti troppo... insomma, come in tutte le cose, bisogna usare prudenza!

    A presto, buona settimana!

    RispondiElimina
  12. @Scarlett:
    il caffé lo bevo moooolto di rado.
    Preferisco un ginseng.
    E oggi non me lo sono fatto mancare. Ovviamente dopo un gelato.
    Un SuperBlob per la precisione: la tradizione del 2011 continua ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  13. "Alle porte del sogno" di Irene Grandi la ascoltavo sempre fino a qualche mese fa, adesso un po' meno. Solo quando capita. Resta il fatto che adoro ascoltarla nei momenti in cui voglio riflettere o semplicemente quando non voglio pensare a niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Laura,
      sì probabilmente è una canzone che si presta alla riflessione;
      quando non voglio pensare a niente, invece, ascolto musica classica o cmq strumentale, perchè in effetti la collego ad eventi e cose che me la ricordano! :-)

      grazie per essere passata da qui,
      Scarlett

      Elimina