Candle in the Wind

Candle in the Wind

06 nov 2013

Il Filo di Seta



Io, se solo sapessi cos'è 
cosa c'è dietro a quell'ombra 
a quella paura... 
che ti fa cambiare faccia 
e fa dire quello che non si pensa. 

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa 
e scendeva giù, giù, giù negli abissi 
e dall'universo 
scendeva giù, giù, giù negli abissi 
e andrò a cercarlo adesso. 

Io, se solo sapessi dov'è
dove ho perso la mia pazienza 
e lasciato la speranza... 
per trovare indifferenza
freddo e apparenza. 

Come? non so se ho capito bene 
tu non vuoi venire
a cercare insieme 
a cercare insieme, insieme, insieme. 

Io, se solo sapessi dov'è 
dove ho perso tutto il coraggio 
la grazia che ho imparato
l'amore che avevo dentro... 

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa 
e scendeva giù, giù, giù negli abissi 
e dall'universo 
scendeva giù, giù, giù negli abissi 
e vado a cercarlo... senza paura.

32 commenti:

  1. Se hai deciso che vale la pena scendere giù giù giù a cercarlo... allora buona missione!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, penso che ne valga la pena... anche se sarà un viaggio che farò da sola! ;)

      Elimina
    2. Non temere!
      E' già stato TRACCIATO da chi tu pensi che appartenga solo alla tradizione.

      Elimina
    3. Angelo, a quale tradizione ti riferisci?

      Elimina
    4. Quella che pur avendo le CHIAVI ... le nasconde per VOLERE diVINO.

      Non perdere la testa con le filosofie orientali. Cerca di approfondire MEGLIO con l'aiuto di chi è disponibile a dartelo se non puoi leggerti tutti i testi nascosti nelle segrete VatiCane.

      Elimina
    5. La biblioteca apostolica vaticana custodisce libri che sono inaccessibili al pubblico... mi piacerebbe tanto poter leggere alcuni testi!

      E mi piacerebbe sapere che Angelo sei.
      Sei un Angelo custode?

      Elimina
    6. Anche un SECONDINO GUARDIA GIURATA è un custode!
      Anche il CHE RUBINO a guardia dell'Albero della VITA è un CUSTODE del FRUTTO.

      Elimina
  2. Era per caso rosso?? :)
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, assolutamente rosso :)

      ciao Silvi, buona serata a te.

      Elimina
    2. Quello rosso è un CRINE di CODA di ca'VALLA!

      Elimina
  3. C'è una "storiella" che spiega BENE la VERITA' vissuta anche dal PORTATORE di LUCE, primo RISORTO dai morti ... essendo LUI la CAUSA della PRIOrDIAle rivoluzione generazionale di DIO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parli dell'Angelo più bello che si ribellò a Dio e finì conficcato agli Inferi?
      Racconta la storia.

      Elimina
    2. E' sparsa in tutti i MITI. Basterebbe UNIRLI TUTTI!
      Ma non qui!
      CERCAMI!

      Elimina
    3. Hai ragione, è sparsa in tutti i miti. E' tutto collegato.

      Elimina
    4. Perché, nei miti, ebraico su tutti, io dio elohim è un dio geloso... ;)

      Moz-

      Elimina
    5. sì, hai ragione Miki! :)

      baciuzz

      Elimina
  4. Il problema è che il filo si è rotto. Il perché diventa ininfluente. I perché non sono mai importanti e cambiano continuamente nascosti dentro il nostro io.
    Ciao Rossella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Augusto, è "la paura che inquina e uccide i sentimenti".

      Elimina
  5. Un BUDDHA è colui che si accorge che il suo BODY è una riproPOSTa alla definitiva CONVERSIONE.

    Ma il CRISTO non è in Siddharta. E' SOLO in Gesù e in CHI il SUO SPIRITO SANTO è SCESO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il regno di Dio è dentro di me e ovunque intorno a me.

      Spezza un pezzo di legno ed IO ci sarò.
      Solleva una pietra e MI troverai.

      Elimina
  6. http://www.raccontiepoesie.org/Zen/Il%20filo%20del%20ragno.htm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo l'ho letta stamattina, ieri mi sono addormentata prima che fosse mezzanotte.

      Il racconto mi ha fatto pensare che "chi vuole salvare la sua vita, la perderà..."

      E' tutto collegato.

      Elimina
  7. Il coraggio di cercarlo, quel filo, è già una splendida speranza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Lampur, forse si tratta di coraggio... o forse, si tratta solo di non avere altre alternative.

      Elimina
  8. Se non si ha paura (ma veramente) non si fa.
    E' con la paura che (a volte) mi salvo e faccio le cose migliori.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Joy, è vero e ti capisco... tu non sai quanto!

      PS posso chiamarti Joy? :)

      Elimina
  9. Scarlett hai un blog delizioso,meno male che spesso queste scoperte si fanno nel blog del nostro Miki Moz!
    Sei molto spaziosa con interessi abbastanza simili ai miei, e sento quell'empatia che per me esiste tra due persone sconosciute.
    Elisa grande delicatezza nel suo modi di porsi e di cantare Una delle poche italiane( anche cantando in un inglese perfetto) che mi intriga parecchio, a cominciare da questa bella canzone dell'ultimo suo album.
    Mi sono iscritta d'impeto . Spero tu voglia ricambiare , mi farebbe molto piacere.
    Grazie e magica serata::))
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Nella
      grazie mille per le tue belle parole, ne sono lusingata!

      Mi ricordo del tuo "space", l'ho visitato una volta e i tuoi gusti musicali mi sono piaciuti.
      Ricambio con piacere.... ;)

      Elimina
    2. Tesoro mio bello dove sei nel mio blog che nonti ti trovo tra i followers? Ohhhh, quanto sono dispiaciuta pensavo di vedere il tuo bel viso come primo avatar...
      Beh la speranza è l'ultima a moririe!
      Spero ancora...
      Grazie per il tuo gradito commento, molto gentile e soprattutto per i preziosi consigli!!!
      Ti abbraccio forte!

      Elimina
    3. Nella, io ho cliccato per diventare tua follower!
      Non so, adesso riprovo... magari con il cellulare non è andata a buon fine!

      Grazie per essere tornata qui..... un bacio

      Elimina
  10. Ciao Scarlett, ho letto la bella intervista di Moz. Mi è piaciuta moltissimo, ho avuto una bella sensazione, quella che ti avvicina alle persone che senti hanno qualcosa di particolare...Hai scelto per il tuo blog una della mie citazioni preferite, quella del film "La Geisha".
    Complimenti per il blog, emana una bella atmosfera. Buona domenica ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray,
      anche io ti ho letta nel MOC e sono contenta che tu sia passata anche da me!

      Amo Memorie di una Geisha, quindi non poteva mancare sul mio blog questa citazione! :)

      grazie per le tue parole, vengo a trovarti anche io!

      Elimina