Candle in the Wind

Candle in the Wind

28 feb 2013

Un Fiore



Qualunque fiore tu sia,
quando verrà il tempo sboccerai.
Prima di allora 
una fredda e lunga notte potrà passare.
Anche dai sogni della notte trarrai forza e nutrimento.

Perciò sii paziente verso quanto ti accade 
e curati e amati, senza paragonarti 
o voler essere un altro fiore,
perchè non esiste fiore migliore 
di quello che si apre nella pienezza di ciò che è.




E quando ciò accadrà,
potrai scoprire che andavi sognando 
di essere un Fiore che aveva da fiorire. 


Daisaku Ikeda


17 commenti:

  1. Dare tempo al tempo.
    Ciao Rose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni cosa ha il suo tempo sotto al cielo... è vero Gus!

      Elimina
  2. Sottoscrivo.
    Io dico le stesse cose, poi arriva un giapponesotto e le mette in bella copia poeticizzando il tutto con fiori, sbocciare, notte ecc...
    Non è giusto! :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora o non ancora?
      Tu lo hai detto, ed anche bene, ma Ikeda è pur sempre un poeta... mentre tu sei un dodicenne burlone, Wiz! :-)

      Elimina
    2. Eh lo so :)
      Infatti scherzavo... le sue parole sono bellissime :)

      Wiz-

      Elimina
    3. E' così... che cosa c'è di più bello di un Fiore che sboccia dopo il rigore dell'inverno?

      Buon fine settimana, divertiti WiZ! :-)

      Elimina
    4. Niente, infatti. E' una bellissima metafora. L'inverno prima o poi finisce.

      Grazie e buon doppiavù e anche a te, Vassilissa ^^

      Wiz-

      Elimina
    5. Sapessi che cosa mi aspetta da domani al prossimo sabato... poi ti racconterò su msn, ti dico solo che da oggi c'è una troupe del DAMS di Enna che ci riprenderà per un corto in occasione dell'8 marzo....!!!

      Chi non mi conosce bene mi definisce una ragazza *strana*, ma dopo l'8 marzo mi definiranno direttamente *PAZZA*!!! :-D

      § Vassilissa §

      Elimina
    6. Uhhh, Vassilì, sappi che io poi vorrò vedere quel corto!
      Anche se lo preferiamo lungo XD

      Chissà che combinerai...! A me la gente pazza piace... o meglio, la gente che libera la sua follia!

      Moz-

      Elimina
    7. Ma certo che te lo farò vedere!
      Boh non so che combinerò, spero però che il "messaggio" che vogliamo dare riesca a passare! :-)

      A me piacciono le persone non dico pazze, ma particolari... e poi un ramo di follia abbellisce l'albero della saggezza!

      Elimina
    8. Ehehe, verissimo.
      La follia è un elemento imprescindibile nella mia vita! :)

      P.s. mancano poche ore al mio post femminista XD

      Moz-

      Elimina
  3. Delle parole meravigliose che fanno capire con semplicità quanto sia bello e importante essere se stessi :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esiste felicità più vera di poter essere se stessi...
      Ti sei commossa anche tu, leggendo questi versi... eh??
      Siamo davvero molto simili! :-)

      Elimina
  4. P.S. passa da me, c'è qualcosa per te.. http://langolodellacasalinga.blogspot.it/2013/03/the-versatile-blogger.html

    RispondiElimina
  5. Infatti i fiori dei ciliegi sbocciano solo dopo aver trascorso i giorni freddi... e non vedo l'ora di vederli in piena fioritura...

    Qui finalmente la temperatura è salita e sembra che la primavera sia arrivata all'improvviso e in anticipo... e spero che anche da voi...

    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Titti
      sono contenta di leggere che la primavera sia arrivata.... qui no purtroppo abbiamo avuto una settimana di pioggia battente e di freddo intenso, ed io mi sono anche ammalata!

      Ho avuto la febbre alta, adesso va un pò meglio... non ci voleva proprio ora che debbo seguire mille impegni e non posso farlo!

      Speriamo che dopo Pasqua arrivi anche qui il bel tempo!!

      Ti abbraccio

      Elimina