Candle in the Wind

Candle in the Wind

01 giu 2011

Sonetto 116


Amore non è amore

Se muta quando scopre un mutamento

O tende a svanire quando l'altro s'allontana.

Oh no! Amore è un faro sempre fisso

Che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;

E' la stella guida di ogni sperduta barca,

Il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.

Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote

Dovran cadere sotto la sua curva lama;

Amore non muta in poche ore o settimane,

Ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:

Se questo è errore e mi sarà provato,


Io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.




W. Shakespeare





3 commenti:

  1. Ciao Scarlett,
    questo sonetto è molto bello, e lo trovo anche veritiero.
    Non lo conoscevo, quindi grazie per avermi fatto fare questa scoperta!

    Ps: amo Klimt ^_^

    RispondiElimina
  2. Bellissimo sonetto *o* adoro i sonetti di shakespeare, sono cosi profondi e veritieri *__* comunque nel mio blog c'è un premio per te :)

    RispondiElimina
  3. Shakespeare aveva parole speciali per tutto, e per l'amore in particolr modo...
    Ti auguro una felice giornata ... un abbraccio!

    RispondiElimina